Delirio alla stazione, 20enne senza biglietto pesta due agenti di polizia: arrestato

Il fermo per identificazione si è trasformato in arresto per resistenza, lesioni e violenza a pubblico ufficiale

Beccato senza biglietto aggredisce e ferisce gli agenti della polizia ferroviaria di Foligno. Tutto comincia quando il cingalese di 20 anni viene fatto scendere dal treno e accompagnato in ufficio per essere identificato. Voleva andare fuori dall'Umbria ma viaggiava senza biglietto. Lo straniero è stato accompagnato negli uffici della polizia di Foligno per essere segnalato e qui ha aggredito gli agenti, ferendone due. A quel punto il fermo per identificazione s’è trasformato in arresto per resistenza, lesioni e violenza a pubblico ufficiale. L’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Spoleto e a carico dello straniero è stata emessa la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

Torna su
PerugiaToday è in caricamento