Biglietti d'insulti sopra l'auto della rivale in amore: stalker arrestata

Beccata sul fatto dagli agenti del Commissariato di Foligno. La situazione ormai durava da diverse settimane

Atti persecutori nei confronti della nuova compagna del suo ex. Nelle mire di una trentenne folignate, è finita la sua rivale "in amore", a cui per un paio di mesi avrebbe indirizzato bigliettini pieni di insulti, lasciati sopra il parabrezza della sua auto. Una situazione che gli agenti del Commissariato di Foligno hanno monitorato per diverse settimane, fino a coglierla sul fatto. La polizia l'ha infatti fermata in flagranza, poco dopo aver piazzato l'ennesimo bigliettino offensivo diretto all'altra donna. Con l'accusa di stalking la trentenne è stata arrestata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus | Lettera di risposta a Cucinelli: "Non per tutti volano felici le rondini: perchè non dà suggerimenti al Premier Conte?"

  • Coronavirus, parte dall'Umbria la sperimentazione del tracciamento dei telefonini di persone a rischio

  • Coronavirus, salgono a 14 le vittime: nella notte è deceduto in ospedale un 59enne

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino medico regionale del 22 marzo: 522 contagiati, 16 le vittime accertate

Torna su
PerugiaToday è in caricamento