Foligno, polizia rintraccia clandestino in casa di parenti: espulso

La polizia di Perugia ha rintracciato a Foligno un albanese di 26 anni in casa di parenti a Foligno. Il ragazzo ha numerosi precedenti e risulta essere clandestino

Questura Perugia

L'ufficio immigrazione della questura di Perugia ha condotto in un Cie ed espulsione, un albanese di 26 anni risultato clandestino e più volte inquisito in passato, dopo averlo rintracciato a Foligno, dal commissariato locale, presso l'abitazione di un familiare con un passaporto albanese riportante un differente nome e cognome.

Dagli accertamenti  emerso che lo straniero, in Italia dal 2004, nel 2005 era stato arrestato per il tentativo di omicidio di un connazionale a Bellaria

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Schianto lungo l'Apecchiese tra auto e moto, è morto il centauro portato in elicottero all'ospedale

  • Accoltellato per difendere la commessa dal rapinatore, è grave dopo l'aggressione al supermercato

  • Neonata prigioniera dell'auto parcheggiata sotto il sole, salvata dai vigili del fuoco

  • Inaugurata la storica Latteria di via Baglioni, look nuovo … e sapore d’antico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento