Foligno, polizia rintraccia clandestino in casa di parenti: espulso

La polizia di Perugia ha rintracciato a Foligno un albanese di 26 anni in casa di parenti a Foligno. Il ragazzo ha numerosi precedenti e risulta essere clandestino

Questura Perugia

L'ufficio immigrazione della questura di Perugia ha condotto in un Cie ed espulsione, un albanese di 26 anni risultato clandestino e più volte inquisito in passato, dopo averlo rintracciato a Foligno, dal commissariato locale, presso l'abitazione di un familiare con un passaporto albanese riportante un differente nome e cognome.

Dagli accertamenti  emerso che lo straniero, in Italia dal 2004, nel 2005 era stato arrestato per il tentativo di omicidio di un connazionale a Bellaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Mantignana, donna trovata morta in un appartamento: le indagini dei carabinieri

  • A Città di Castello apre il ristorante-pizzeria Food Art: mangi e leggi libri e fumetti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento