Trentenne in overdose a Foligno: salvato dai carabinieri

L'uomo, 30enne aveva perso i sensi all'interno della propria autovettura in zona Sant'Eraclio ed è stato notato dai carabinieri che hanno allertato i soccorsi del 118

Ambulanza

Un uomo di 30 anni ha rischiato di perdere la vita per overdose ed è stato salvato in extremis dai carabinieri di Foligno che grazie al loro intervento hanno scongiurato il peggio. Il folignate, molto probabilmente, è finito in overdose da eroina all'alba di ieri. Fortunatamente, una pattuglia in perlustrazione lungo Sant'Eraclio, ha notato l'auto parcheggiata con l'uomo a bordo.

Gli uomini della gazzella ci hanno messo pochi secondi per capire che il conducente aveva perso i sensi e hanno chiamto il 118, che ha prestato i primi soccorsi ed hanno trasferito il ragazzo all'ospedale locale, che ha confermato l'assunzione dello stupefacente.

Potrebbe interessarti

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Magione, incidente stradale tra tre auto a Montebuono: due feriti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento