Ospedale di Foligno, se ne va anche l'ultimo medico non obiettore: "Impossibili le interruzioni di gravidanza"

Tutti i medici a disposizione del nosocomio sono obiettori e quindi dicono no a questa pratica. L'ira della Cgil: "Subito un bando di concorso rivolto a medici tassativamente non obiettori di coscienza"

A Foligno non è possibile effettuare interruzioni di gravidanza volontarie. E non c'è nessuna data ufficiale per la rimessa in funzione di un servizio medico che è approvato e regolamentato da una legge dello Stato. Tutti i medici a disposizione del nosocomio sono obiettori e quindi dicono no a questa pratica. Fino ad oggi c'era soltanto un medico a disposizione per una struttura che tocca i centomila potenziali utenti. ora però il professionista ha deciso di fare nuove esperienze professionali e quindi la serrata è stata inevitabile. 

La Cgil dell'Umbria ha denunciato questa situazione che "va contro le leggi dello Stato" e allo stesso tempo ha puntato il dito contro l'Usl 2 Umbria che non è intervenuto in tempo per sanare questo disservizio: "Il fatto è ancora più grave visto che le dimissioni del medico in questione erano previste da tempo e, quindi, la direzione generale della USL Umbria 2 avrebbe dovuto bandire un concorso per ginecologi non obiettori o ricercare professionisti che abbiano questa caratteristica.  È inaccettabile il mancato rispetto di una legge dello Stato, è inaccettabile che non si pensi alla salute delle donne e alla loro volontà di autodeterminazione". L’Europa ha già condannato due volte l’Italia - da ultimo lo scorso anno, proprio su ricorso della Cgil - per la violazione dei diritti delle donne e per i “notevoli rischi per la loro salute e il loro benessere” che l’obiezione di coscienza comporta. 

"Si sani subito questo vulnus - ha concluso - adottando la soluzione individuata ad esempio dal Lazio che ha emesso un bando di concorso rivolto a medici tassativamente non obiettori di coscienza. E si implementino poi, come più volte promesso, i servizi che si occupano di prevenzione e salute delle donne". 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Doppio incarico in sanità, la Corte dei conti "assolve" Orlandi: così ha fatto risparmiare l'ospedale

  • Cronaca

    Padre disperato minaccia il figlio tossicodipendente con un coltello alla gola, condannato

  • Cronaca

    Telecamere anti-violenza in case di riposo e asili in Umbria? Pd e Barberini dicono di no: salta la proposta Lega

  • Cronaca

    Cani antidroga al Classico, trovati 3 grammi di marijuana negli zainetti

I più letti della settimana

  • Un ristorante così non si era mai visto: apre Fondente, posto unico in Umbria

  • Le condizioni di Leo Cenci ricoverato in Ospedale: l'ultimo bollettino medico

  • Grave incidente sulla Perugia-Ancona: carambola tra mezzi pesanti e auto, un morto

  • Leonardo Cenci ricoverato di nuovo in ospedale: "Forza, non mollare"

  • L'azienda umbra che batte la crisi: 13 milioni di fatturato e 200 dipendenti, mega sede in arrivo

  • Magione: donna trovata morta in casa, uccisa da una coltellata

Torna su
PerugiaToday è in caricamento