Scoperto lavoratore in nero che prendeva assegno per la disoccupazione: super-multa e denuncia

La scoperta è stata fatta dalla Guardia di Finanza a Foligno nel corso di un controllo sul fenomeno del lavoro sommerso

Percepiva l’indennità di disoccupazione, ma lavorava in nero presso un negozio. La scoperta è stata fatta dalla Guardia di Finanza a Foligno nel corso di un controllo sul fenomeno del lavoro sommerso. L'uomo era sprovvisto di ogni copertura previdenziale e assicurativa. Inoltre si è scoperto che percepiva l'indennità di disoccupazione ovvero la Naspi, a cui non avrebbe avuto diritto se avesse dichiarato i redditi derivanti dall’attività lavorativa prestata in un ortofrutta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pesanti le conseguenze per il datore di lavoro e per il suo dipendente in nero: per il primo, una sanzione da 10 mila euro e l’obbligo di assumere, con regolare contratto, il lavoratore; quest’ultimo, invece, dovrà rispondere di “indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato”, violazione per la quale, nel caso di specie, sono previste sanzioni fino a 25 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento