Abusi sulla nipotina di 4 anni, insospettabile 33enne condannato a 4 anni: trovati foto e video

Violenze ripetute sulla figlia della sorella. I squallidi filmati scoperti dalla moglie del condannato

Quattro anni di reclusione per aver abusato della nipotina di 4 anni. E' questa la pena inflitta dal Gup Valerio D'Andria ad un insospettabile 33enne di Fologno che era stato accusato di produzione e detenzione di materiale pedopornografico. L'uomo ha anche filmato tutti gli abusi sulla nipotina che poi aveva salvato in una pennetta. Non si esclude che i file siano stati condivisi in rete anche con altri pedofili. La squallida scoperta delle immagini era stata fatta dalla moglie del pedofilo che dopo la scoperto si è subito rivolta ai Carabinieri prendendo le distanze per sempre dall'uomo. 

Da quel momento è stato aperto un fasciolo di inchiesta, sequestrati tutti i dispositivi elettronici di proprietà del folignate dove sono state rintracciati filamati e immagini pedopornografiche. La difesa ha chiesto e ottenuto una visita psichiatrica volta a verificare la capacità di intendere e volere dell'orco: è stata rilevata una parziale incapacità msa non in grado di considerate offuscata la mente dell'uomo.         

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento