La piaga dello scippo a Foligno: uno andato a segno, l'altro no, arrestato 27enne

Continua a far vittime la piaga degli scippi a Foligno e con l'arrivo delle belle giornate - maggior passeggio in centro storico - i casi sono destinati ad aumentare. Intanto sabato sono state due le chiamate di aiuto arrivate al centralino del Commissariato di Polizia. Alle 13,30 una donna è stata sbattuta a terra da un uomo alla guida di uno scotter, il volto era travisato da un casco integrale. Il malvivente non è riuscito nell'intento di strapparle e quindi a bordo dello scooter si è dato alla macchia.

Ma poche ore dopo, erano le 15.30, in via Umberto l, lo scippatore stavolta era riuscito a prendere ll portafogli ad una donna del posto. Ma ha avuto vita beve grazie sia  alla video-sorveglianza che sospetti della Polizia che hanno indirizzato le indagini su in giovane di 27 anni residente a Foligno con precedenti sulle spalle. L'uomo è stato denunciato a piede libero. Le indagini della Polizia vanno avanti per capire se il giovane e l'autore degli altri scipi avvenuti in città e rimasti impuniti.                     

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

  • Passione per il barbecue, come costruirne uno fai-da-te

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento