Accoltellato per difendere la commessa dal rapinatore, è grave dopo l'aggressione al supermercato

L'episodio all'orario di chiusura nel supermercato Tigre di Foligno

Un uomo è stato ferito gravemente da diverse coltellate, all'addome e alle spalle, da un rapinatore, entrato nel supermercato Tigre di Foligno per impossessarsi dell'incasso. 

Secondo quanto ricostruito, una volta all'interno ha puntato la lama contro una delle cassiere, intimandole di consegnargli l'incasso. Un uomo, che si trovava nell'esercizio commerciale, si è intromesso, sventando il colpo ma ricevendo diverse coltellate all'addome, alla schiena a un orecchio.

L'aggressore è scappato ma nelle mani dei carabinieri ci sarebbe un volto, ricostruito grazie a testimonianze e filmati delle videocamere di sicurezza. Il ferito è grave, ma non in pericolo di vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento