Si finge turista ma era stato condannato per rapina: respinto e rimpatriato

Il 27enne era in possesso di un regolare passaporto e quando i poliziotti gli hanno chiesto il motivo della visita in Italia ha riferito di essere un turista

Gli agenti dell’Ufficio di Polizia di Frontiera in Aeroporto hanno adottato il provvedimento di respingimento nei confronti di un cittadino albanese atterrato con un volo da Tirana. Il 27enne era in possesso di un regolare passaporto e quando i poliziotti gli hanno chiesto il motivo della visita in Italia ha riferito di essere un turista.

La Banca Dati delle forze di Polizia ha però evidenziato che nel suo recente passato c’era stato un periodo di detenzione per una condanna per rapina commessa a Perugia. Hanno quindi adottato il provvedimento di respingimento alla Frontiera; lo hanno imbarcato nello stesso volo in partenza per Tirana e riammesso nel paese di origine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento