"Polizia, aiuto: hanno rapito un uomo": furgone inseguito, era solo un addio al celibato

Paura a Fontivegge, in sei denunciati per procurato allarme: hanno bloccato il futuro sposi e lo hanno caricato in un furgone per scherzo

Lo scherzo per l’addio al celibato finisce con sei denunce per procurato allarme. E’ successo a Perugia, nella mattinata di sabato, in via del Macello. Un passante chiama la polizia denunciando un rapimento. Scatta l’allarme.

L’uomo racconta ai poliziotti di aver assistito al sequestro di una persona: due uomini con il volto coperto avevano bloccato un uomo per strada costringendolo, tra le grida, a salire su un furgone. La polizia corre sul posto e insegue il furgone. Il mezzo viene bloccato in via Pievaiola. Scattano i controlli per identificare gli uomini a bordo: tutti italiani, trentenni ed incensurati. A questo punto viene fuori la verità: si trattava di uno scherzo, uno gesto goliardico per festeggiare l’addio al celibato del loro amico, l’uomo rapito. Ma i poliziotti non la prendono a ridere: tutti denunciati per procurato allarme.

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

I più letti della settimana

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Incidente stradale a Castiglione del Lago, due feriti

  • Città di Castello, coppia di francesi scompare nel nulla: ricerche in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento