Si intascano 8mila euro per auto inesistenti: denunciati due fantomatici commercianti

Solo dopo varie insistente avanzate dal malcapitato i due, tra l'altro minacciati che sarebbero stati denunciati, riconsegnavano solo 2.000 euro promettendo che a breve avrebbero risarcito l'intero danno. Non è mai successo

I Carabinieri della Compagnia di Gubbio, nell’ambito di una serie di accertamenti di Polizia Giudiziaria inerenti il fenomeno dei reati contro il patrimonio, hanno dato corso ad una serie di attività nel territorio dell’eugubino – gualdese. In particolare, i militari della Stazione Carabinieri di Gualdo Tadino, a seguito di una querela presentata da un cittadino della zona hanno attivato una serie di indagini che in poco tempo hanno permesso di stroncare un’attività criminale che da qualche tempo si stava insediando nel territorio con un modus operandi subdolo e quindi difficile da intercettare.

In sostanza, due fantomatici commercianti di auto, un gualdese e un milanese residente a Nizza, rispettivamente di 44 e 52 anni, dopo aver “agganciato” una persona del posto, un 60enne, gli proponevano in vendita uno stock di auto (n.2 mitsubishi pajero e n. 10 fiat punto usate) ad un prezzo più che vantaggioso.

I due malfattori, dopo aver ricevuto la caparra pari a 8.000 euro sul loro conto corrente, non consegnavano le auto come da accordo. Solo dopo varie insistente avanzate dal malcapitato i due, tra l’altro minacciati che sarebbero stati denunciati, riconsegnavano solo 2.000 euro promettendo che a breve avrebbero risarcito l’intero danno, circostanza ad oggi non ancora verificatasi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento