Droga, Finanza ne sequestra 5 kg: arrestate 4 persone

Un'operazione del Gico della Finanza di Perugia ha messo la parola fine su un'oraganizzazione criminale che era dedita al traffico di droga. Quattro arresti e 5 chili di droga sequestrata

Sequestri ed arresti per droga a Perugia

Un'operazione del Gico della guardia di Finanza di Perugia ha messo la parola fine su un'oraganizzazione criminale che era dedita al traffico di droga.

In tutto, quattro arresti e 5 chili di droga sequestrata e l'arresto di un noto trafficante che nonostante i domiciliari gestiva il traffico fra la Stazione di Fontivegge e il centro storico.

Il reparto speciale delle Fiamme gialle ( Gruppo d'investigazione sulla criminalità organizzata ), aveva avviato da tempo le indagini che ha portato all'arresto dei magrebini. Il capo della organizzazione è un magrebino che si trovava agli arresti domiciliari, ma in realtà gestiva sia il traffico che le attività di spaccio della droga proveniente dalla Toscana.

La droga, soprattutto hashish, arrivava a Perugia da Pisa, nascosta nel vano della ruota di scorta di una utilitaria. Come riportanto i media locali, l’operazione del Gico è stata coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Perugia.

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Cadavere a Fontivegge, identificato il corpo ritrovato nella notte

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento