Ex Ferrovia Centrale e futuro, passa la proposta in Comune: "Dopo i lavori, si al tram-treno"

Approvato in Commissione Urbanistica l'ordine del giorno del M5S che, in merito ai lavori che interesseranno la ex FCU, che hanno comportato la chiusura della tratta "Perugia Ponte San Giovanni-Perugia S. Anna", chiede con forza che il Comune faccia sentire la sua voce e pretenda l'impegno tanto dalla regione che da Umbria TPL e Mobilità di tempi certi di completamento dei lavori, riduzione al minimo dei disagi per i pendolari e i viaggiatori. L'obiettivo è quello che nel futuro prossimo, dopo i lavori, la ferrovia diventi il veicolo dominante della mobilità sostenibile ed efficiente del trasporto regionale e locale. 

"Nel medio termine - ha spiegato il capogruppo del Movimento 5 Stelle Cristina Rosetti - si deve arrivare al rinnovo del parco rotabile con tram-treno in grado di percorrere l'intera tratta ferroviaria e funzionali alla mobilità verso il capoluogo e all'interno della nostra città. Solamente nel Comune di Perugia, la ex FCU conta ben 18 stazioni. Una mobilità pubblica efficiente e sostenibile, capace di integrarsi con la mobilità dolce, è una misura strategica di politica economica. Che Perugia non perda anche questo treno! L'Ing. Naldini, dirigente alla mobilità del Comune di Perugia, si è impegnato ad attivarsi e a monitorare...stiamo a vedere, il M5S non mollerà la presa".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ponte San Giovanni: "Quel cavalcavia è preoccupante, subito intervento per evitare disastri"

    • Cronaca

      Al rientro dalle vacanze l'amara scoperta: sparita nel nulla rara collezione di dischi in vinile

    • Cronaca

      Il cibo biologico a scuola fa scattare la pace tra Comune e associazioni dei genitori

    • Cronaca

      Bimbo di 14 mesi ricoverato al Meyer, la mamma "I medici lo hanno salvato: grazie!"

    I più letti della settimana

    • La tragedia: vola giù dal balcone, noto imprenditore muore a 66 anni

    • Clienti intossicati dalla salmonella dopo una cena: condannata proprietaria del ristorante

    • Bambino di 14 mesi rischia di morire per un ramoscello, nuovo bollettino medico

    • Tragedia in Umbria, si accascia a terra e muore: inutili i soccorsi

    • Perugia in lutto, noto imprenditore edile muore a 79 anni: oggi i funerali

    • Altro che made in Umbria, maxi sequestro di tartufi tarocchi dalla Romania

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento