Boato e attimi di paura: esplosione e recinzione danneggiata, indagano i carabinieri

Un boato e una recinzione danneggiata. Attimi di paura tra Spoleto e Castel Ritaldi, in località Petrognano. Intorno alle 18.30 di venerdì 24 marzo qualcuno ha fatto esplodere una bomboletta di gas. La recinzione ha preso fuoco e i pompieri sono corsi sul posto.

I vigili del fuoco, una volta arrivati, hanno trovato solo quello che rimaneva della bomboletta di gas, la recinzione danneggiata dall'esplosione e un tappo ancora incandescente, scagliato lontano una cinquantina di metri.

Sul posto anche i carabinieri di Castel Ritaldi. Secondo le testimonianze raccolte dai militari due persone si sarebbero allontanate dal luogo dell'esplosione. L’ipotesi è che possa essersi trattato di una bravata, ma le indagini proseguono.

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Pancia gonfia, ecco le cause e i rimedi naturali

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento