Forti piogge in Umbria, il fiume Nera straripa: allagate campagne in Valnerina

Il fiume Nera ha straripato, ma non si registrano danni alle abitazioni. Tante le testimomianze sui social, come quelle postate dal Sindaco di Vallo di Nera

foto dal post Sindaco Agnese Benedetti

Esonda il fiume Nera in Valnerina, creando qualche apprensione. Nel primo mattino di oggi, a causa delle ingenti piogge dei giorni scorsi che hanno colpito tutta la regione, il fiume Nera appariva così: fuori dai suoi argini principali, mentre allagava campi ed aree circostanti i comuni della Valnerina. I punti di esondazione, come riportato dai cittadini e dagli amministratori comunali (tra cui Agnese Benedetti, Sindaco di Vallo di Nera) che hanno postato su facebook numerose testimonianze e fotografie, sono localizzati principalmente nel settore di Borgo Cerreto e tra Piedipaterno (Vallo di Nera) e Sant’Anatolia di Narco. Non ci sono stati pericoli diretti per le abitazioni. Allo stato attuale l’ondata di piena è passata ed il fiume è rientrato nella sua sede.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento