Monte Cucco, quattro escursionisti 'intrappolati' a 1400 metri di quota: scatta il salvataggio

Sono rimasti bloccati a causa del maltempo. Salvati dal Sasu e da due alpinisti

Intrappolati da nebbia e neve. Nella mattinata di oggi, mercoledì 2 gennaio, i tecnici del Soccorso alpino e speleologico dell'Umbria hanno portato in salvo quattro escursionisti rimasti bloccati quasi sulla vetta del Monte Cucco a causa delle difficili condizioni meteo, a circa 1400 metri di altitudine.

I tecnici del Sasu sono riusciti a contattarti telefonicamente e a guidarli lungo il percorso di discesa. Gli escursionisti hanno anche incrociato due alpinisti che, sempre in contatto telefonico con l’operatore Sasu, li hanno condotti fino alla strada.

Le due squadre del Sasu provenienti da Perugia -  composte da tecnici, operatori e sanitari - li hanno raggiunti e messi al sicuro. Le loro condizioni di salute, valutate dai medici, sono risultate buone.

Potrebbe interessarti

  • Rinfrescarsi a Perugia, ecco le principali piscine pubbliche con le relative tariffe

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • Blitz dei Nas di Perugia in un supermercato: formiche nel pane e prodotti accatastati al sole, proprietari denunciati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento