Monte Cucco, bloccati dalla bufera di neve: salvi 3 escursionisti

Nella giornata di sabato tre escursionisti, nei pressi della cima di Monte Cucco, sono rimasti bloccati dalla bufera di neve che ha iniziato ad imperversare in tarda serata

Tre escursionisti, bloccati dalla bufera nei pressi della cima di Monte Cucco, con la telefonata che ha allertato immediatamente una squadra di tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico dell’Umbria (SASU) che, in tempi brevi, è intervenuta sul posto.

L’operazione di recupero è stata immediata e rapida grazie al mezzo 4x4 in dotazione al SASU che, per accordi presi con il Comune di Sigillo e grazie al contributo e alla volontà  degli Uomini Originari di Costacciaro, si trova in stazionamento fisso in loco e che viene utilizzata per agevolare, in tempi rapidi, il recupero nel territorio.

Grazie a ciò,  in brevissimo tempo, alcuni tecnici di soccorso del SASU si sono recati sul luogo ed hanno recuperato i ragazzi per portarli al riparo. Il mezzo spazzaneve della Provincia di Perugia, intervenuto oggi pomeriggio per liberare la strada, ha reso inoltre agevole la discesa delle autovetture degli escursionisti, che oggi sono potuti rientrare nelle loro località.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento