Ennio Morricone a Gubbio, Baldelli: "Provincia dica motivi del mancato concerto"

Il concerto di Ennio Morricone a Gubbio è stato annullato e il capogruppo alla Provincia del Prc chiede al Consiglio Provinciale i reali motivi dell'annullamento dell'evento

Luca Baldelli, capogruppo del Prc alla Provincia

 Il capogruppo del Prc in Consiglio Provinciale, Luca Baldelli chiede alla Provincia di spiegare i reali motivi dell'annullamento del concerto di Ennio Morricone a Gubbio, il quale era previsto per l'11 settembre 2011, nella splendida e suggestiva location del Teatro Romano.

Baldelli, attraverso una interrogazione urgente afferma che: "La Provincia di Perugia è stata tra i soggetti patrocinatori del concerto che si sarebbe dovuto tenere a Gubbio l’11 settembre, con la presenza del celebre maestro Ennio Morricone. L’evento è stato largamente promosso e pubblicizzato, anche con una conferenza stampa tenuta presso la sede della Provincia di Perugia ed è stato annullato con il  conseguente annuncio di sospensione della vendita dei biglietti e di rinvio del concerto da destinarsi da parte di ticketitalia, oltre che per i suddetti problemi organizzativi, da alcune parti si ventila l’ipotesi di un annullamento della manifestazione dovuto alle scarse prevendite dei biglietti.

Fatti simili - continua il capogruppo del Prc alla Provincia di Perugia - potrebbero creare sgradevoli precedenti con il rifiuto, da parte di artisti di qualità e spessore, a prender parte in futuro ad eventi programmati nella città di Gubbio, con conseguenti danni all’immagine, alla credibilità e all’economia di un’intera comunità che, in questi anni, è stata al centro di prestigio manifestazioni a carattere nazionale ed internazionale, sempre pienamente riuscite dal punto di vista organizzativo e del riscontro del pubblico. Nella programmazione di eventi culturali di  alta qualità, da parte degli Enti pubblici patrocinatori, come da parte delle agenzie organizzative, non ci si può certamente affidare al caso e non si può non verificare passo passo il reale sussistere di tutte le condizioni che consentono lo svolgimento degli eventi senza intoppi e irrimediabili situazioni ostative”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio per via delle suddette motivazioni, Baldelli chiede alla Giunta Provinciale di sapere: “Quali siano stati i reali motivi dell’annullamento del concerto del maestro Ennio Morricone a Gubbio e se da parte della Provincia si sta lavorando assieme alle altre istituzioni e ai soggetti organizzatori, per garantire in tempi ragionevoli la realizzazione dell’evento, anche tenuto conto del fatto che l’agenda di lavoro di un artista dal calibro internazionale è solitamente impegnata per un lungo arco di tempo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Al confine tra Umbria-Toscana: terribile schianto in A1, quattro vittime tra cui due bimbi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento