Via Settevalli, fanno un giro all'Emisfero: ma rubano e poi fuggono picchiando vigilantes

Ha avuto la peggio un addetto al servizio di sicurezza che per fermare il furto è stato aggredito: pugni, graffi e calci. I protagonisti sono tre peruviani - due donne e un uomo - che hanno asportato qualcosa come 800 euro di merce: dai generi alimentari ai vestiti

I carabinieri del radiomobile della compagnia di Perugia hanno arrestato per rapina tre peruviani (un uomo di 45 anni e due donne, di 31 e 32 anni, quest'ultima con precedenti), tutti residenti nel capoluogo umbro. Secondo i carabinieri, i tre, in vista del ferragosto, si erano impossessati di vari generi alimentari all'interno del centro commerciale Emisfero, in via Settevalli, e per fuggire avevano aggredito una guardia giurata, procurandogli numerosi abrasioni al volto e alle mani.

I militari li hanno bloccati e perquisiti, scoprendo che avevano portato via anche vari oggetti di bigiotteria, capi di
abbigliamento e prodotti per l'igiene personale da altri negozi dello stesso centro commerciale. Il tutto per un valore di circa 800 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento