Ellera, ritrovati 100 chili di rame trafugato: la refurtiva ritrovata in un campo

I carabinieri di Perugia durante i fine settimana ha intensificato i controlli sul territorio, ponendo particolare attenzione alle zone rurali e di periferia dove maggiormente si consumano i reati predatori. In particolare l’attenzione dei carabinieri si è rivolta ai furti di rame che continuano a tormentare il territorio, sia per quanto attiene i furti di cavi di ENEL e TELECOM che per quanto attiene ai furti perpetrati all’interno di aziende locali che così vengono impedite nella loro normale attività lavorativa.

Proprio nella notte appena trascorsa oltre 100 chili di rame sono stati recuperati dai carabinieri impegnati in un mirato servizio di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dei furti di ‘oro rosso’. Il materiale, costituito per lo più da cavi elettrici in rame, è stato trovato abbandonato in un campo nella zona periferica di Ellera. 

Il rame è stato probabilmente abbandonato dai ladri che si stavano allontanando dopo il furto, perché disturbati dall’arrivo della pattuglia. Sono tuttora in corso accertamenti più approfonditi volti a verificare la provenienza del rame.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento