Follia sui campi da calcio dell'Eccellenza umbra: giocatore lancia sassi contro i tifosi

Il difensore del Massa Martana Ferretti è stato fermato per 4 turni dal giudice sportivo per aver lanciato dei sassi contro la tifoseria avversaria

Episodio singolare e pericoloso quello che è avvenuto qualche giorno fa sui campi da calcio dell’Eccellenza umbra. Il difensore del Massa Martana Ferretti si è reso protagonista di un bruttissimo gesto nei confronti dei tifosi avversari, utilizzati come bersaglio dal giocatore della squadra massetana.

Sassi sui tifosi – La partita in questione era la sfida tra il Subasio e il Massa Martana, finita 2-1 in favore dei primi. Quello che verrà ricordato non è però il risultato finale, quanto il gesto dell’esperto difensore Alessandro Ferretti che, al termine dell’incontro, ha lanciato dei sassi verso i supporter del Subasio.

Stangata – Il gesto non è ovviamente passato inosservato ed è finito sotto la lente di ingrandimento del giudice sportivo, che ha stangato il giocatore per la follia commessa squalificandolo per 4 turni. Questa la motivazione del giudice: “Perché al termine della gara raccoglieva da terra alcuni sassi e li lanciava verso i sostenitori della squadra locale ripetendo tale gesto per due volte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento