Chiuso tratto della E45 a causa delle forti raffiche di vento: traffico deviato

Piccolo incidente nella nottata sempre sul tratto Città di Castello - San Giustino, dove un conducente di un telonato avrebbe perso il controllo del mezzo a causa delle forte raffiche di vento.


AGGIORNAMENTO - ORE 18.42 - La strada statale 3bis “Tiberina” (E45) è stata riaperta anche in direzione Cesena, tra Città di Castello (PG) e San Sepolcro (AR).

AGGIORNAMENTO - ore 16,30 -  L'anas ha comunicato che la strada statale 3bis “Tiberina” (E45) è stata riaperta in direzione Roma tra Città di Castello (PG) e San Sepolcro (AR). Resta invece provvisoriamente chiusa, nello stesso tratto, la carreggiata in direzione Cesena.

******

Il forte vento sta creando non pochi disagi su tutta la provincia di Perugia con interventi a raffica dei Vigili del fuoco che si stanno susseguendo in questa ore. La situazione peggiore si sta registrando nella zona tra Città di Castello e San Giustino, dove il vento forte, dalle sei di questa mattina, ha costretto a chiudere la carreggiata in direzione nord. Numerosi detriti stanno, infatti, occupando il tratto.

La Polizia stradale sta obbligando, per motivi di sicurezza, gli automobilisti ad uscire a Città di Castello Nord per poi rientrare sulla E45 passando per Sansepolcro. Disagi sono stati registrati anche sul Verghereto a causa delle forti nevicate. 

Piccolo incidente nella nottata sempre sul tratto Città di Castello – San Giustino, dove un conducente di un mezzo telonato avrebbe perso il controllo del veicolo a causa delle forte raffiche di vento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Umbria si segnalano nevicate intense sulla strada statale 77 “della Val di Chienti” tra Scopoli e Colfiorito (Foligno) e sulla strada statale 73bis “di Bocca Trabaria” (San Giustino) verso il confine marchigiano. Sulla strada statale 685 “delle Tre Valli Umbre” si transita con catene montate in corrispondenza del confine regionale tra Norcia (PG) e Arquata del Tronto (AP). Catene anche per affrontare il passo di Fossato di Vico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Test sieroprevalenza: battere il Coronavirus, ma la metà degli umbri chiamati non risponde all'appello della Croce rossa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento