Inseguimento a tutta velocità lungo la E45: in fuga con un'auto rubata, bloccato

Si tratta di un cittadino rumeno di 21 anni. L'auto usata per la fuga è risultata rubata. Dentro due cellulari e 900 euro in contanti

Inseguimento a tutta velocità lungo la E45. Una pattuglia della Stradale, nella zona di Massa Martana, ha notato un'auto che alla vista degli agenti ha improvvisamente accelerato. Così l'hanno inseguita, a sirene spiegate. I poliziotti hanno raggiunto e bloccato il veicolo ad Acquasparta, dopo lo hanno costretto a fermarsi in un'area di servizio.  

E non è finita qui. Il conducente ha provato a scappare ancora, stavolta a piedi. Non è andato lontano. Raggiunto e bloccato per la seconda volta. Si tratta di un cittadino rumeno di 21 anni. L'auto usata per la fuga è risultata rubata. Dentro due cellulari e 900 euro in contanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è stato sottoposto a fermo per il reato di ricettazione. Il pm di trno della Procura della Repubblica di Terni ha disposto l’associazione del cittadino rumeno al carcere di Terni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Risse e assembramenti, l'assessore Merli: "Ecco perché abbiamo dovuto chiudere il centro storico". Da stasera super controlli

Torna su
PerugiaToday è in caricamento