Proiettile anticarro conficcato sulla parete del Duomo a venti metri d'altezza: task force al lavoro

L'ordigno è stato rinvenuto sulle mura perimetrali del Duomo di Città di Castello. Analoga operazione a Citerna, dove è stata fatta brillare una bomba della Seconda guerra mondiale

Immagine d'archivio

E' stato rimosso questa mattina dalle mura del Duomo di Città di Castello, un ordigno bellico che era stato segnalato e rinvenuto lo scorso 5 febbraio dall'ingegnere responsabile dei lavori di ristrutturazione della cattedrale. Si tratta di un proiettile d'artiglieria anticarro inesploso che si era conficcato nella parete perimetrale del Duomo, ad un'altezza di circa venti metri.

L'operazione di rimozione è stata portata avanti dai militari del Reggimento genio ferrovieri di Castel Maggiore (Bologna), alla presenza dei carabinieri tifernati che hanno fornito assistenza per garantire un'adeguata cornice di sicurezza. L'ordigno è stato così rimosso per il successivo smaltimento. 

Operazione analoga è avvenuta a Casalino, località nel comune di Citerna dove è stata rimossa e fatta brillare una bomba da mortaio risalente alla Seconda guerra mondiale e ritrovata lo scorso 28 gennaio in un bosco. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    La Presidente Marini ha deciso, dopo il voto choc in consiglio regionale: si dimetterà! Si va al voto

  • Politica

    LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini - Dopo il no alle dimissioni della Marini quanti ricoveri per stress...

  • Video

    VIDEO Zingaretti "affonda" ancora Marini e il centrosinistra in Regione: "Ieri è stato compiuto un grave errore politico"

  • Economia

    L’aeroporto dell'Umbria cresce: nuovi servizi per i clienti e diventa family friendly

I più letti della settimana

  • Bollette "salate" dell'acqua, Umbra Acque spiega tutto: "Basta equivoci: ecco cosa sta accadendo"

  • Tragedia in via Imbriani, 45enne muore dopo un volo dal balcone

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Umbria Jazz 2019, tutto il programma, i concerti e i big: la musica torna anche a San Francesco al Prato

  • Festa dei Ceri, dopo lo spettacolo dell'Alzata.... boom di accessi al pronto soccorso

  • Inchiesta sanità, il consiglio regionale respinge le dimissioni di Catiuscia Marini

Torna su
PerugiaToday è in caricamento