Fermato spacciatore con le dosi di cocaina già pronte all'uso: arrestato e spedito in carcere

Si tratta di un 23enne fermato per le vie del centro storico di Foligno. Ora non potrà più fare ritorno nel comune

Immagine d'archivio

 E’ stato fermato e identificato venerdì scorso mentre, con fare sospetto, si aggirava per le vie del centro storico di Foligno. Sottoposto a perquisizione dai carabinieri di Spello nel corso di un controllo finalizzato al contrasto dello spaccio, è stato trovato con sette grammi di cocaina. La droga, già suddivisa in dosi e pronta per essere spacciata, avrebbe fruttato al dettaglio circa 500 euro anche alla luce dell’ottima qualità della cocaina confermata dalle analisi di laboratorio condotte sullo stupefacente.

L’uomo, un 23enne di origine albanese domiciliato a Milano, ma risultato irregolare sul territorio italiano, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e processato con rito direttissimo al tribunale di Spoleto. Il giudice, al termine della convalida, ha disposto per il 23enne il divieto di dimora nel comune di Foligno e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria di Milano che dovrà anche avviare la procedura di espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Università di Perugia, premiati i migliori laureati del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche: tutti i nomi

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento