Fermato spacciatore con le dosi di cocaina già pronte all'uso: arrestato e spedito in carcere

Si tratta di un 23enne fermato per le vie del centro storico di Foligno. Ora non potrà più fare ritorno nel comune

Immagine d'archivio

 E’ stato fermato e identificato venerdì scorso mentre, con fare sospetto, si aggirava per le vie del centro storico di Foligno. Sottoposto a perquisizione dai carabinieri di Spello nel corso di un controllo finalizzato al contrasto dello spaccio, è stato trovato con sette grammi di cocaina. La droga, già suddivisa in dosi e pronta per essere spacciata, avrebbe fruttato al dettaglio circa 500 euro anche alla luce dell’ottima qualità della cocaina confermata dalle analisi di laboratorio condotte sullo stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, un 23enne di origine albanese domiciliato a Milano, ma risultato irregolare sul territorio italiano, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e processato con rito direttissimo al tribunale di Spoleto. Il giudice, al termine della convalida, ha disposto per il 23enne il divieto di dimora nel comune di Foligno e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria di Milano che dovrà anche avviare la procedura di espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

Torna su
PerugiaToday è in caricamento