Droga per tutti i gusti, hashish, ketamina e MdMa: 45enne condannato per spaccio

Condannato per spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare hashish, ketamina e MdMa. Sostanze psicotrope e pericolose che erano state rinvenute nella disponibilità dell’uomo

droga immagine generica e d'archivio

Condannato a un anno e dieci mesi per spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare hashish, ketamina e MdMa. Sostanze psicotrope e pericolose che erano state rinvenute nella disponibilità dell’uomo, un 45enne italiano, finito in carcere e raggiunto da un decreto di giudizio immediato. La difesa – gli avvocati Nicola di Mario e Michele Nannarone – hanno chiesto e ottenuto il rito abbreviato e questa mattina il gup Valerio D’Andria ha condannato l’imputato alla pena di un anno e dieci mesi di reclusione, beneficiando dello sconto di un terzo della pena.

Dalle indagini è emerso come il 45enne detenesse, al fine di cessione, oltre 600 grammi di hashish occultati all’interno di un borsone da viaggio, altri 1.019 grammi della stessa sostanza da cui sarebbe stato possibile ricavare 6mila dosi medie singole, oltre a sette ovuli contenenti “fumo”, del peso complessivo di circa 63 grammi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’interno del suo appartamento, invece, fu rinvenuta e sequestrata, nel febbraio del 2018, altra droga: tre involucri di MdMa da cui sarebbe stato possibile ricavare 21 dosi e, ancora, due bustine di Ketamina per un peso di 26 grammi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento