Droga per tutti i gusti, hashish, ketamina e MdMa: 45enne condannato per spaccio

Condannato per spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare hashish, ketamina e MdMa. Sostanze psicotrope e pericolose che erano state rinvenute nella disponibilità dell’uomo

droga immagine generica e d'archivio

Condannato a un anno e dieci mesi per spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare hashish, ketamina e MdMa. Sostanze psicotrope e pericolose che erano state rinvenute nella disponibilità dell’uomo, un 45enne italiano, finito in carcere e raggiunto da un decreto di giudizio immediato. La difesa – gli avvocati Nicola di Mario e Michele Nannarone – hanno chiesto e ottenuto il rito abbreviato e questa mattina il gup Valerio D’Andria ha condannato l’imputato alla pena di un anno e dieci mesi di reclusione, beneficiando dello sconto di un terzo della pena.

Dalle indagini è emerso come il 45enne detenesse, al fine di cessione, oltre 600 grammi di hashish occultati all’interno di un borsone da viaggio, altri 1.019 grammi della stessa sostanza da cui sarebbe stato possibile ricavare 6mila dosi medie singole, oltre a sette ovuli contenenti “fumo”, del peso complessivo di circa 63 grammi.

All’interno del suo appartamento, invece, fu rinvenuta e sequestrata, nel febbraio del 2018, altra droga: tre involucri di MdMa da cui sarebbe stato possibile ricavare 21 dosi e, ancora, due bustine di Ketamina per un peso di 26 grammi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Università di Perugia, premiati i migliori laureati del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche: tutti i nomi

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • La fortuna bacia Perugia, super vincita con una schedina da tre euro

Torna su
PerugiaToday è in caricamento