Scatta il blitz in casa, droga e tremila euro in contanti: coppia dello spaccio arrestata

Avrebbero rifornito la piazza dello spaccio di Trevi. Un 25enne e una 45enne sono finiti in manette

Coppia dello spaccio in manette. L’operazione antidroga, coordinata dai carabinieri di Trevi, in collaborazione con i militari di Spello, ha portato all’arresto di un 25enne marocchino, disoccupato e con precedenti, e una donna italiana di 45 anni, entrambi residenti in una piccola frazione trevana. Tutto è partito dalla segnalazione di alcuni residenti, da lì le indagini dei carabinieri che hanno monitorato la coppia, riuscendo a delineare l’attività di spaccio portata avanti dai due.

A quel punto è scattato il blitz. Proprio sotto l’abitazione della coppia, i carabinieri li hanno sorpresi a vendere hashih a un acquirente. La successiva perquisizione in casa ha permesso di rinvenire e sequestrare ulteriori venti grammi di hashish suddivisa in dosi, materiale vario per il confezionamento dello stupefacente, telefoni cellulari e circa tremila euro in contanti, considerati il provento dell’attività di spaccio che avrebbe rifornito la piazza trevana.I due sono stati quindi accompagnati in caserma e,  dichiarati in arresto, accompagnati in carcere. Segnalato invece alla Prefettura di Perugia il giovane acquirente, assuntore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento