Era il pusher di riferimento per i clienti tra Foligno, Trevi e Spoleto: 55enne arrestato

Per l'uomo, accusato di detenzione ai fini di spaccio di cocaina, è scattato l'arresto a seguito della misura cautelare emessa dal gip

Immagine d'archivio

Era considerato un punto di riferimento nel mondo dello spaccio tra Spoleto, Foligno e Trevi. Numerosi gli assuntori di cocaina che si rivolgevano a lui, un uomo di 55 anni originario dell’Albania,  arrestato dai carabinieri di Trevi in esecuzione di un’ordinanza di misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal gip del tribunale di Spoleto.

Le indagini, coordinate dalla Compagnia dei carabinieri di Foligno, sono iniziate nell’autunno scorso; durante una serie di controlli mirati per contrastare l’abuso di droghe e alcol tra i giovani del territorio, gli investigatori hanno iniziato a focalizzarsi sulla figura del 55enne, grazie anche a numerosi riscontri sulla cessione di cocaina a diverse persone del territorio.  Ora l’indagato è agli arresti domiciliari nella propria abitazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento