Giovane donna tenta un furto in casa di un poliziotto: arrestata

Una giovane donna croata è stata arrestata dalla squadra Volante di Perugia dopo che aveva tentato un furto a casa di un poliziotto. Una delle complici è riuscita a fuggire

Una donna di origini croata è stata arrestata per aver tentato di rubare in un'abitazione di proprietà di un poliziotto. A fermare la coraggiosa ladra ci hanno pensato gli uomini della squadra volante di Perugia che domenica pomeriggio sono dovuti intervenire a San Mariano di Corciano.

Grazie ad una segnalazioni la Volante è arrivata sul posto e ha subito notato la giovane in procinto di forzare il portone d’ingresso con un mezzo rudimentale: una chiave inglese. La donna fermata non era da sola, una complice è riuscita a dileguarsi. La diciottenne è stata identificataSi tratta di una diciannovenne croata, in Italia senza fissa dimora, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Per appurare la sua identità personale è stato necessario procedere con l'identificazione attraverso le impronte digitali e dagli accertamenti effettuati è emerso che aveva tre nomi falsi e più segnalazioni per analoghe condanne e reati contro il patrimonio.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Ponte Rio, scontro tra auto: grave un 30enne

Torna su
PerugiaToday è in caricamento