Emissioni fuorilegge e truffa aggravata, quattro avvisi di garanzia alle Distillerie Di Lorenzo

I carabinieri del Noe hanno notificato due avvisi ai rappresentanti legali e due ai responsabili tecnici: maxi sequestro di terreni, soldi e quote societarie

Quattro avvisi di garanzia e un maxi sequestro. I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Perugia hanno notificato gli “avvisi di conclusione delle indagini preliminari con relative informazioni di garanzia” emessi Procura di Perugia nei confronti dei due rappresentati legali della società “Distillerie G. Di Lorenzo S.r.l.” di Perugia, indagati del reato di truffa aggravata.
Altri due “avvisi di garanzia” sono stati notificati anche ai due “responsabili tecnici” della dell’azienda, per avere provocato, spiegano i carabinieri del Noe, in dieci diverse occasioni, tra il 2015 e il 2016, emissioni di polveri fuori dai limiti consentiti, come accertato dai tecnici dell’Arpa di Perugia dopo il controllo del “sistema di monitoraggio delle emissioni”. 
 

Truffa aggravata - L’inchiesta, spiegano i carabinieri del Noe, ha consentito di accertare come funzionava il sistema. I due rappresentanti legali delle Distillerie, proseguono i carabinieri, hanno “tratto in inganno” la società “Gestore dei Servizi Energetici S.p.A.” attestando il possesso dei requisiti per “impianti alimentati da fonti rinnovabili”.  Così “percepivano illecitamente” - nel periodo da gennaio 2013 fino ad ottobre 2015 - contributi per l’energia pari a 3.532.360,12 euro.

Le indagini hanno portato i militari dell’Arma a sequestrare  denaro, polizze, conti deposito, quote societarie, terreni ed unità immobiliari. 

La risposta dell'azienda: Distillerie Di Lorenzo, l'azienda contro la Procura: "Accuse senza fondamento"

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Tutto quello che non sapete sulle piante grasse e i benefici per la salute

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Elicottero in volo a bassa quota in Umbria, così Enel controlla le linee elettriche

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

Torna su
PerugiaToday è in caricamento