Emissioni fuorilegge e truffa aggravata, quattro avvisi di garanzia alle Distillerie Di Lorenzo

I carabinieri del Noe hanno notificato due avvisi ai rappresentanti legali e due ai responsabili tecnici: maxi sequestro di terreni, soldi e quote societarie

Quattro avvisi di garanzia e un maxi sequestro. I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Perugia hanno notificato gli “avvisi di conclusione delle indagini preliminari con relative informazioni di garanzia” emessi Procura di Perugia nei confronti dei due rappresentati legali della società “Distillerie G. Di Lorenzo S.r.l.” di Perugia, indagati del reato di truffa aggravata.
Altri due “avvisi di garanzia” sono stati notificati anche ai due “responsabili tecnici” della dell’azienda, per avere provocato, spiegano i carabinieri del Noe, in dieci diverse occasioni, tra il 2015 e il 2016, emissioni di polveri fuori dai limiti consentiti, come accertato dai tecnici dell’Arpa di Perugia dopo il controllo del “sistema di monitoraggio delle emissioni”. 
 

Truffa aggravata - L’inchiesta, spiegano i carabinieri del Noe, ha consentito di accertare come funzionava il sistema. I due rappresentanti legali delle Distillerie, proseguono i carabinieri, hanno “tratto in inganno” la società “Gestore dei Servizi Energetici S.p.A.” attestando il possesso dei requisiti per “impianti alimentati da fonti rinnovabili”.  Così “percepivano illecitamente” - nel periodo da gennaio 2013 fino ad ottobre 2015 - contributi per l’energia pari a 3.532.360,12 euro.

Le indagini hanno portato i militari dell’Arma a sequestrare  denaro, polizze, conti deposito, quote societarie, terreni ed unità immobiliari. 

La risposta dell'azienda: Distillerie Di Lorenzo, l'azienda contro la Procura: "Accuse senza fondamento"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morì folgorato mentre lavorava al mangimificio, cinque persone davanti al giudice

  • Cronaca

    Foto hot, violenze e ricatti: "Dico tutto a tuo marito se non fai sesso con me". Giudizio immediato per l'adescatore

  • Attualità

    Rivoluzione mobilità a Perugia, il Comune vara il metrobus: nuovi collegamenti

  • Cronaca

    In viaggio lungo la E45 con un maxi carico di droga: arrestato dalla Polizia Stradale

I più letti della settimana

  • Emanuele Cecconi, si spegne la speranza: il figlio conferma, è morto

  • Ospedale di Perugia, donna incinta salvata dai medici: operata alla testa per un aneurisma

  • Perugia, scompare nel nulla a 18 anni: l'appello sui social

  • Il Comune di Perugia assume, ottanta nuovi ingressi in tre anni: tutte le figure richieste

  • Perugia in lutto, è morto il Maestro Mauro Chiocci

  • Non possono aprire il salone dei sogni e perdono 60mila euro di investimenti: "Esposto alla Procura"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento