Nasce comitato spontaneo a sostegno delle famiglie con figli dislessici

Informazione, confronto, scambio di esperienze, ma anche aggregazione e attività di sensibilizzazione nei confronti della politica regionale. L'iniziativa, guidata da Stefano Aquinardi

Un comitato con finalità informative e aggregative sui temi della dislessia per sostenere e facilitare il compito dei genitori. Nasce a Perugia, su iniziativa di alcune famiglie, un gruppo informale che riunisce i genitori di ragazze ragazzi con dislessia. Un'iniziativa spontanea che ha l'obiettivo di fornire risposte sui servizi pubblici e privati, sulle possibilità e sulle iniziative legate ai temi dei Dsa (disturbi specifici dell'apprendimento) e della dislessia in particolare. Il gruppo raccoglie numerose famiglie, si tratta di un comitato aperto che vuole fare da punto di riferimento sul tema a Perugia.

Informazione, confronto, scambio di esperienze, ma anche aggregazione e attività di sensibilizzazione nei confronti della politica regionale. L'iniziativa, guidata da Stefano Aquinardi, responsabile amministrativi della Fondazione Fontenuovo e papà di una ragazza con dislessia, mira a coinvolgere il maggior numero di genitori della città di Perugia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • L'Albero sull'acqua supera quota 8mila. E anche Forbes ne parla

Torna su
PerugiaToday è in caricamento