Serata in discoteca finita male, giovane in ospedale dopo essere stato picchiato

Non è la prima che volta succede una cosa del genere, dopo l'aggressione della scorsa settimana finisce in ospedale un altro ragazzo

Basta una parola di troppo o una piccola gomitata data per caso per scatenare un’aggressione che si conclude sempre con il solito epilogo: botte e fuga verso l’ospedale. Luogo delle aggressioni pare essere sempre lo stesso posto: una nota discoteca che si trova nella periferia perugina e più precisamente a Sant’Andrea delle Fratte. Non è, infatti, la prima volta che un giovane avventore si presenti al Pronto Soccorso con il naso fracassato e qualche punto da mettere in faccia. Questa notte, 7 febbraio, ad andare al nosocomio perugino è stato un giovane di 27 anni. I medici hanno dovuto medicargli le ferite riportate al volto. Prognosi 21 giorni e l’obbligo di presentarsi domani per una tac. Stessa sorte era toccata anche la scorsa settimana a un altro giovane che finito al Pronto Soccorso, dopo una serata in discoteca passata nello stesso locale, con il solito naso fracassato e due occhi neri. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento