Discarica Borgogiglione, truffa da oltre 2 milioni di euro e gestione illecita di rifiuti: tre indagati

Truffa aggravata finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche, gestione illecita di rifiuti e violazione alle prescrizioni dell’autorizzazione integrata ambientale. Indagate tre ex figure apicali di Tsa

Truffa aggravata finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche per oltre due milioni euro, ma anche gestione illecita di rifiuti e violazione alle prescrizioni dell’autorizzazione integrata ambientale. Sono queste le ipotesi d’accusa mosse a tre vecchi amministratori, (ex) figure “apicali” della società Tsa (Trasimeno servizi ambientali) alle quali nei giorni scorsi è stato notificato l’avviso di conclusione indagini.

Già nell’inchiesta a carico di Gesenu e Tsa Spa svolta dal nucleo investigativo dei carabinieri Forestali e coordinata dalla procura di Perugia, erano emerse criticità anche sulla gestione del biogas all’interno della discarica di Borgogiglione e che hanno portato poi a svolgere ulteriori indagini e accertamenti per verificare la corretta incentivazione pubblica.

La normativa prevede infatti il recupero del biogas prodotto all’interno delle discariche per la produzione di energia elettrica e per questa attività, sono previsti degli incentivi statali oltre alla vendita dell’energia prodotta. Nella discarica di Borgogiglione sono presenti due impianti di produzione di energia elettrica da biogas, uno relativo alla vecchia discarica che gode di incentivazione e un altro relativo alla nuova discarica che non gode di incentivazione ma per cui era prevista la sola vendita dell’energia prodotta. 

Ma dagli accertamenti svolti e secondo le prescrizioni imposte nell’atto autorizzativo e negli atti di contratto con il Gse (Il Gestore dei Servizi energetici) le due linee di captazione dovevano rimanere separate. I controlli effettuati, anche tramite i tecnici Gse hanno raccolto difformità tra quanto realizzato e quanto autorizzato, tra le quali proprio la mancata separazione delle due linee di captazione. 

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Cadavere a Fontivegge, identificato il corpo ritrovato nella notte

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento