Esplosione in casa, non ce l'ha fatta la giovane studentessa: muore a 21 anni

La giovane era ricoverata al Sant'Eugenio di Roma dal 19 novembre. E' morta dopo due settimane di agonia

Immagine d'archivio

Non ce l'ha fatta la studentessa 21enne che nella notte di domenica 18 novembre era rimasta gravemente ferita a causa di un'esplosione avvenuta all'interno dell'abitazione a Deruta dove viveva. Dopo oltre due settimane di ricovero - la giovane era stata trasferita al Sant'Eugenio di Roma - e dopo aver lottato per la vita, purtroppo la ragazza è deceduta a seguito di una complicazione respiratoria.  Lo riporta il Corriere dell'Umbria nell'edizione odierna.

La 21enne era stata soccorsa da vigili del fuoco e personale del 118 e trasportata al Santa Maria della Misericordia; da lì la decisione di trasferirla all'ospedale Grandi Ustionati della Capitale per tentare il tutto per tutto di salvarla. Già sottoposta a due interventi chirurgici, domenica per la giovane si sono spente le speranze. Gravi le ustioni che aveva riportato nell'esplosione, causata probabilmente da una fuga di gas, poi la complicazione sopraggiunta domenica e il decesso. Le indagini per risalire alla dinamica di quella tragica notte sono affidate ai carabinieri di Deruta e Todi. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spese e progetti fasulli per intascare il contributo, azienda nel mirino della Corte dei conti

  • Attualità

    Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • Politica

    Foligno, bimbo in ospedale per una grave malformazione genetica: "Mancano i medici, genitori costretti ad assisterlo"

  • Cronaca

    Mafia, morto a Perugia il boss Tommaso Spadaro: il "re" della Kalsa che si paragonava a Gianni Agnelli

I più letti della settimana

  • Licenziata per giusta causa dalla Cucinelli, ma il Tribunale annulla la decisione: "Sia riassunta e 20mila euro di risarcimento"

  • Nuove aperture a Perugia, maxi supermercato Conad in via Settevalli: 40 nuovi posti di lavoro

  • Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • A Perugia il primo "Cannabis social club" dell'Umbria, il consiglio comunale dice sì

  • Umbria Jazz 2019, cartellone incredibile: ufficiale, ci sono anche Lauryn Hill, Kamasi Washington e il trio Gazzè-Britti-Manu Katché

  • Avvocato quasi gratis, liquidata parcella della vergogna: 32,50 euro per una causa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento