Il famosissimo ladro di cellulari torna a colpire, denunciato ancora una volta

Riconosciuto e fermato in via San Giuseppe, in tasca lo smartphone appena sottratto: è uscito dal carcere da pochi giorni

E’ sempre lui: il ladro di cellulari più famoso di Perugia. Gli agenti delle Volanti lo ha visto camminare insieme a un’altra persona lungo via San Giuseppe. Fermati entrambi. Quel giovane romeno, noto per essere un ladro, era stato condotto in carcere qualche mese fa: che ci fa a spasso nel quartiere in compagnia di una connazionale?

I due hanno cercato di allontanarsi ma i poliziotti li hanno perquisiti: in tasca lui aveva un costoso smartphone. Il telefono risulta rubato. Per il 26enne romeno una nuova denuncia per ricettazione, pochi giorni dopo essere uscito da Capanne. Il telefono è stato restituito alla legittima proprietaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Coronavirus, c'è chi vuole chiudere le scuole e le università. Conte blocca tutto: "Decidiamo noi a breve"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento