Aeroporto, con la carta d'identità falsa: denunciato straniero

A margine dei controlli di frontiera degli agenti all'aeroporto è stato controllato un albanese, giunto allo scalo per attendere il fratello in arrivo dall'Albania, che aveva la carta d'identità falsa

Aeroporto Perugia

Nell’ambito dei servizi di Polizia di Frontiera, lunedì pomeriggio gli agenti in servizio presso l’Aeroporto San Francesco hanno proceduto a controllare un cittadino albanese, residente a Corciano, giunto in aerostazione per attendere l’arrivo del fratello dall’Albania.
    
Agli agenti, K.R. del ’81, pluripregiudicato, ha esibito una carta di identità del Comune di Perugia nella quale veniva riportata la frase “valida per l’espatrio“; lo straniero aveva cancellato la parola “non”, apposta dagli uffici comunali in quanto gli stranieri non possono espatriare con la carta di identità italiana.
    
Il documento è stato sequestrato e lo straniero è stato denunciato in stato di libertà.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 24 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento