Gubbio, al lavoro nonostante l'indennità di disoccupazione: denunciati

Sei persone sono state sorprese in una marmeria a Gubbio intenti a lavorare, nononostante percepisse l'assegno di disoccupazione. I diretti interessati sono stati denunciati a piede libero

Nonostante percepissero l'indennità di disoccupazione dall'Inps tre italiani e tre stranieri sono stati sorpresi dai carabinieri a lavorare in una marmeria di Gubbio. I sei uomini sono stati denunciati a piede libero per truffa ai danni dell'ente. Tra loro, c'è anche il nuovo proprietario dell'attività subentrato alla vecchia gestione.

I controlli sono stati condotti dai carabinieri di Gubbio, da quelli dell'ispettorato del lavoro, del personale della Direzione territoriale del lavoro e dal corpo forestale dello Stato. Infine, secondo quanto riportato dall'Ansa, l'attività della marmeria è stata sospesa ed al proprietario inflitte sanzioni per 25.500 euro.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento