Decreto Salvini, mega multe anche ad Assisi: sequestrate 10 auto con targa straniera

Sono già dieci i verbali contestati dai carabinieri di Assisi, per più di 7.000 euro totali, e dieci veicoli inchiodati

Auto con targhe straniere, maxi multe e sequestri anche ad Assisi con il Decreto sicurezza del ministro dell'Interno Matteo Salvini. Sono già dieci i verbali contestati dai carabinieri di Assisi, per più di 7.000 euro totali, e dieci veicoli inchiodati.

Sono stati fermati quattro cittadini rumeni, tre cittadini bulgari, una cittadina spagnola, un cittadino polacco e un cittadino italiano con targhe bulgare, tutti residenti nell’hinterland assisano da più di un anno, che viaggiavano su auto che avevano ancora la targa del loro Paese di origine.

Le dieci automobili sono state sequestrate in ottemperanza al Decreto sicurezza, in attesa di confisca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

  • Truffa del gratuito patrocinio, bufera su alcuni avvocati perugini

Torna su
PerugiaToday è in caricamento