La Curiosità - La psicosi da Coronavirus cambia le abitudini anche in Chiesa e in Massoneria...

La paura e la psicosi da coronavirus sta cambiando le abitudini perfino nelle due grandi "chiese" perugine: quella bianca e quella laica. In chiesa, al momento di scambiarsi il segno della pace, il canonico don Mario Stefanoni (presso l’Oratorio del Ss.mo Crocfisso) dice: “Datevi la mano… se volete”. E sono sempre meno i fedeli che prendono la comunione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

tempio massonico di Perugia, corso Cavour-2Notizie, invece, dal versante massonico, che in Umbria e nel capoluogo conta su una significativa presenza. Il Gran Maestro Stefano Bisi ha inviato una circolare invitando le logge dell’Oriente umbro ad attenersi a qualunque disposizione venga emanata dalle autorità sanitarie. Insomma: obbedienza. Ma c’è di più. Il rito scozzese antico ed accettato ha temporaneamente sospeso le assemblee. Come dire: ragazzi qua non si scherza, la situazione si fa seria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento