San Martino in Colle, cinque cagnolini abbandonati davanti al supermercato: denunciato il responsabile

I cuccioli sono stati soccorsi dai carabinieri forestali, ora sono al canile di Collestrada in attesa di trovare una nuova famiglia

Cinque cuccioli di circa un mese abbandonati in uno scatolone davanti a un supermercato a San Martino in Colle. Sono stati soccorsi dai carabinieri forestali di Perugia, dopo una segnalazione alla centrale operativa. All'arrivo dei militari, i cagnolini erano ancora vivi, dopo essere stati visitati, ora sono stati affidati al canile comunale di Collestrada in attesa di essere affidati. I forestali hanno anche rintracciato il responsabile dell'abbandono, rintracciando prima l'auto per poi formalizzare le contestazioni.

Circostanze che l'uomo, un ottantenne perugino, ha prima negato per poi ammettere di fronte anche alla costatazione che la cagna di cui è regolarmente proprietario aveva da poco partorito. Insomma, a quel punto, impossibile negare l'evidente. L'uomo è stato denunciato per abbandono di animali.

La barbara usanza di abbandonare gli animali ha pericolose conseguenze. Cani e gatti vengono lasciati quasi sempre lungo le strade con il rischio concreto di provocare incidenti stradali anche gravi.

L’abbandono, inoltre, può portare al randagismo ed alla conversione dell'animale alla vita selvatica.

I carabinieri forestali sono sempre in prima linea nel combattere questi reati ed in qualsiasi altra attività che rappresenti un pericolo per l’ambiente in generale, anche tramite il numero di emergenza ambientale 1515 o 112.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

Torna su
PerugiaToday è in caricamento