La bomboletta selvaggia colpisce ancora: writer beccato mentre imbratta un muro con lo spray

L'uomo è stato denunciato dagli agenti della polizia locale per danneggiamento aggravato. Colto sul fatto grazie all'impianto di videosorveglianza

E’ stato denunciato con l’accusa di danneggiamento aggravato, un writer in azione a San Mariano colto sul fatto dagli agenti della polizia locale mentre stava imbrattando un manufatto con lo spray. Gli agenti del Comando di polizia locale di Corciano lo hanno notato grazie all’impianto di videosorveglianza. L’uomo, dopo essersi aggirato con fare “sospetto”, ha iniziato a scrivere con lo spray rosso alcune scritte su un muro e inneggianti alla lotta armata, continuando nonostante l’arrivo degli agenti.

L’uomo è stato fermato, identificato e perquisito. Accompagnato al Comando di polizia locale, per lui è scattata una denuncia all’autorità giudiziaria per danneggiamento aggravato. Il comandante Maccari, in una nota, ha voluto sottolineare come i servizi di controllo saranno comunque intensificati “visti i risultati ottenuti, auspicando una maggiore collaborazione tra cittadini e polizia locale per un più efficace controllo del territorio”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sotto processo per evasione fiscale per la bolletta choc da 1 milione di euro

  • Cronaca

    Pasqua sicura sui treni e nelle stazioni, i consigli di sicurezza della Polfer

  • Cronaca

    Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

  • Cronaca

    La casetta di legno senza fondamenta è ugualmente un abuso e va demolita

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Inchiesta sanità - Le false accuse per "bastonare" la primaria ribelle di Pediatria

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Sanità, le intercettazioni. Marini: "Ce l'hai tutte? Ha da fa la selezione...". Duca "Qui ce so le domande"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento