Lutto in Comune a Corciano, sindaco sotto choc: "Era un'amica, perdita dolorosissima"

“Sono scioccato, addolorato, rattristato. Carla era un’amica, più che una collaboratrice. E’ una perdita dolorosissima per tutta l’amministrazione. Le più sentite condoglianze, e non è una frase di circostanza, alla sua famiglia, il marito e la giovane figlia”.

Il sindaco di Corciano, Cristian Betti, è visibilmente commosso nell’esprimere il proprio cordoglio e dare voce a quello dell’intero Comune, per la scomparsa, dopo una breve e devastante malattia, di Carla Ranucci, impiegata del Settore Edilizia ed Assetto del Territorio. E’ un venerdì mattina triste, quello che si respira negli uffici corcianesi, Carla era una persona ben voluta da tutti ed amava profondamente il suo lavoro. Nessuno riesce a formulare un pensiero e la maggior parte degli occhi sono lucidi. C’è solo chi ripete “nel suo ufficio aveva appeso una frase significativa, che meglio di ogni altra la rappresenta. Vogliamo ricordarla così”. La frase, accanto alla scrivania dice … “La vita è come una fotografia, se sorridi viene meglio”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Paura in centro storico, aggrediti dopo la laurea: bambina terrorizzata, balordo catturato

    • Cronaca

      Spaventoso frontale, il camion si ribalta: umbro 50enne muore nell'incidente

    • Cronaca

      Spaccio internazionale di cocaina tra Cuba e Argentina: arrestato perugino, incastrato dai social

    • Cronaca

      Pedinata, insultata e aggredita in strada, 43enne arrestato dalla polizia

    I più letti della settimana

    • Tragedia lungo la strada, tre persone decedute dopo un frontale: i nomi delle vittime

    • Tragedia lungo la strada, frontale mortale nella notte: tre morti

    • Incidente per un bimbo ad una festa: trasferito al Mayer in gravi condizioni

    • Mandano i poliziotti in ospedale e terrorizzano i coetanei: denunciati tre minorenni

    • Miss Mamma 2017, due signore umbre sbancano il concorso: sono loro le mammine belle e brave

    • Tragedia lungo la strada, centauro 45enne muore stroncato da un malore

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento