Corciano, ladri in azione a Castelvieto: 4 appartamenti assaltati, altri 5 andati a vuoto

Un sabato sera da dimenticare per quattro degli abitanti di nove appartamenti di un piccolo condominio a Castelvieto in comune di Corciano. Si sono salvati soltanto 5 appartamenti perché gli abitanti erano in casa. Gli altri quattro hanno subito danni a porte e finestre e la casa rovistata da cima a fondo da una banda di delinquenti che forse hanno approfittato dell'ora di cena per intervenire e portare via quello che gli capitava a portata di mano: un telefonino, vestiario, oggetti vari fino a danneggiare la rete di recinzione per fuggire indisturbati sui campi verso Solomeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La banda ha adoperato grossi cacciavite o piedidiporco per forzare gli infissi e poi uscire dalla porta di ingresso aperta dall'interno. Notevoli danni e molta preoccupazione e paura per chi ha visto “violata” la propria intimità con il terrore che la banda possa ancora tornare conoscendo, evidentemente, le abitudini di chi abita nel tranquillo condominio proprio lungo la strada principale della laboriosa frazione di Corciano dove alla stazione dei carabinieri sono giunte le denunce dell'incursione ladresca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento