Controlli nelle stazioni e sui treni: fermati sei bulli, hanno picchiato capotreno

Gli operatori della Polizia Ferroviaria di Ancona sono intervenuti dopo il drammatico investimento mortale di un uomo

Continuano i controlli nelle stazioni e sui treni che percorrono Umbria e Marche. Nel Ponte di Ognissanti gli agenti della Polfer hanno indagato 8 persone, 1.401 identificati, 255 servizi di vigilanza, 19 pattuglie lungo le linee ferroviarie.  In particolare la Squadra di Polizia Giudiziaria della Polfer, al termine di una scrupolosa attività d’indagine ha identificato e denunciato 6 giovani, fra cui un minore, per aver aggredito un capo treno a bordo di un treno regionale diretto nei luoghi della “movida”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli operatori della Polizia Ferroviaria di Ancona sono intervenuti dopo il drammatico investimento mortale di un uomo da parte di un treno veloce. Gli Agenti, opportunamente formati, hanno effettuato i rilievi del caso e collaborato con personale di R.F.I. per contenere il disagio dei viaggiatori a bordo dei treni, bloccati a causa dell’interruzione della circolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 2 aprile: tutti i casi per comune di residenza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento