Follia per strada, si scaglia contro i vigili per una multa: denunciato 50enne

In base a una prima ricostruzione dei fatti, l'episodio sarebbe avvenuto alle 13 di sabato (primo agosto), dopo un controllo di routine

Resistenza a pubblico ufficiale. È questa l'accusa mossa nei confronti di un uomo che si sarebbe scagliato contro tre agenti della municipale. L'ira è scoppiata a seguito di una multa. A perdere le staffe un uomo di 50 anni, residente a San Giustino Umbro.

In base a una prima ricostruzione dei fatti, l'episodio sarebbe avvenuto alle 13 di sabato (primo agosto), dopo un controllo di routine. L'uomo sarebbe stato, infatti, fermato da un posto di blocco, ma quando i vigli urbani gli hanno chiesto di consegnare il libretto di circolazione si sono resi conto di alcune irregolarità.

A quel punto, il 50enne ha perso completamente la testa e ha attaccato i due vigili, vedendone arrivare un terzo si è scagliato anche contro di lui. Per calmarlo è stato necessario chiedere l'intervento dei carabinieri. L'episodio è stato riportato dal Corriere dell'Umbria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento