Fermato per un controllo, gli agenti scoprono di tutto: dalla cocaina alla pistola soft-air, 46enne denunciato

Dalla cocaina al puntatore laser fino alla pistola ad aria compressa. Aveva di tutto in auto quando è stato fermato per un normale controllo dai poliziotti

Dalla cocaina al puntatore laser fino alla pistola ad aria compressa. Aveva di tutto in auto quando è stato fermato per un normale controllo dai poliziotti. E’ accaduto nel corso della notte quando gli agenti della Volante hanno proceduto al controllo di un’auto in sosta davanti a un supermercato.

Notando il nervosismo del conducente, hanno deciso di vederci chiaro ed è così che all’interno del veicolo hanno trovato una pistola ad aria compressa (di libera vendita), un involucro con 0,76 grammi di cocaina e sul cruscotto, un puntatore laser con potenza superiore a 500 mw e privo di marchio CE.

Un oggetto che, se indirizzato agli occhi, può provocare gravi lesioni permanenti. L’uomo, identificato per un 46enne italiano residente a Perugia, è stato così denunciato per porto di armi e oggetti atti ad offendere e segnalato alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Commercialista infedele, spariscono 500mila euro di tasse e i clienti finiscono nei guai con il Fisco

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

Torna su
PerugiaToday è in caricamento