Controlli antilucciole, altri 6 clienti multati: un arresto

Continuano i controlli delle forze dell'ordine dopo l'ordiananza antiprostituzione emanata dal sindaco di Perugia, Boccali. In tutto sei multe da 450 euro e una lucciola in manette

Continuao a fioccare multe, a margine dei controlli dei carabinieri di Perugia nella serata appena di giovedì in zona di via Trasimeno Ovest e via Martiri dei Lager.

Durante il suddetto giro di vite sulle lucciole delle strade perugine, sono state identificate 30 prostitute e sono state sanzionate 6 persone con la multa da 450 euro, decisa dll’ordinanza del sindaco perugino, Wladimiro Boccali.

Le persone multate, tutte di età compresa tra i 24 e i 50 anni, sono di Perugia, Magione, Spoleto, Bastia Umbra ed un albanese. Addirittura, qualcuno di loro avrebbe dichiarato che pensava di spendere meno...

Inoltre, a margine dello stesso servizio è stata arrestata R. M. A., polacca, responsabile di violenza, resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza alcolica. E’ stata fermata dai militari del N.O.R. - Aliquota Radiomobile che l’hanno controllata nei pressi di Pian di Massiano alla guida della propria auto.

Alla richiesta dell’esame dell’alcol test, la donna si è rifiutata, facendo resistenza ai carabinieri e colpendoli con calci e pugni. L’automobile è stata sequestrata e la donna tradotta presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento