Condannato per droga e resistenza a pubblico ufficiale, girava libero per la città e spacciava

Fermato un tunisno di 38 anni, irregolare e senza fissa dimora, doveva scontare un anno e sei mesi ed era ricercato per un'altra imputazione di spaccio

Continuava a spacciare, libero per la città, nonostante una condanna per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di un ctunisino 38enne, in Italia senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale, continuava ad effettuare cessioni di droga in varie zone del capoluogo perugino.

Gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria - Marche” di Perugia, con il coordinamento dell’U.P.G.S.P., nell’ambito della complessiva strategia di rafforzamento del controllo del territorio, anche mirato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, durante il pattugliamento, nella zona di via Cortonese, notavano un individuo che attirava la loro attenzione, decidendo di sottoporlo a controllo. I sospetti dei poliziotti si rivelavano fondati.

Infatti, dagli accertamenti emergeva che, il tunisino 38enne, non solo risultava ricercato per l’espiazione di una pena di un anno e sei mesi di carcere per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale, ma risultava anche destinatario di una misura cautelare di custodia in carcere richiesta dal G.I.P. presso il Tribunale di Perugia su richiesta del Pubblico Ministero titolare del fascicolo, sempre per il reato di spaccio di droga.

Al termine delle attività di rito il cittadino tunisino veniva fermato in attesa di convalida da parte dell’autorità giudiziaria e condotto presso il Carcere di Capanne.

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

I più letti della settimana

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Incidente stradale a Castiglione del Lago, due feriti

  • Città di Castello, coppia di francesi scompare nel nulla: ricerche in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento