La città che cambia: il Comune piazza nuove telecamere contro i criminali, le zone sorvegliate

La mappa delle zone e tutte le vie interessate, Patto per la sicurezza con la Prefettura

Nuove telecamere a Perugia contro i criminali a Ponte San Giovanni, Madonna Alta e agli svincoli del Raccordo Perugia-Bettolle. E la giunta ha dato mandato al sindaco Andrea Romizi per la sottoscrizione del  del Patto per l’attuazione della sicurezza urbana con la Prefettura di Perugia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le aree individuate, spiega il Comune di Perugia in un nota, " risultano quelle maggiormente sprovviste di sistemi di videosorveglianza, la cui presenza risulterebbe, invece, particolarmente utile alle forze di polizia in caso di indagini e repressione di illeciti. La sottoscrizione del Patto, peraltro, risulta necessaria affinchè il comune possa ottenere l’autorizzazione alla spesa per la suddetta installazione, con fondi nazionali (che ammontano complessivamente a 37 milioni di euro per il triennio 2017/2019) come previsto dalla legge 48/2017". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento